Azzurra Galanti

Area Visual

Il nome dice già qualcosa. Azzurra dà colore al progetto, “una leggera sfumatura dal blu”, per introdurla romanticamente. Chiara, come il colore del cielo, è decisa e minimale. Da buona osservatrice blocca le idee della società e le rende graficamente. Le fa parlare attraverso le immagini: il suo è un alfabeto senza lettere che arriva. Stop.

Architetto, designer, grafico, dopo studi romani – dove conosce il gruppo - inizia la sua vita da wanderer. Alla ricerca continua di nuove vibrazioni, finisce nello scintillante "Nuovo Mondo". Là scopre sapori, odori e stili di altre culture: li assorbe e li rivisita per creare nuove combinazioni, nuovi menù. Poi, tra altri giri, torna in Italia ed eccola in ecoplanner! E inizia a pensare che "il suo estero" è proprio l'italia. Ah, odia in maniera assoluta annoiarsi ed è la mina vagante dell’impresa. Va in giro a studiare, e a pensare, a tutte le varie buone “colture” perché cresca in maniera sana…